In Marketing Sportivo, Sponsorizzazioni Sportive

Se parliamo delle più grandi e famose atlete al mondo, chiunque farà il suo nome: Serena Williams è diventata infatti il simbolo dello sport femminile, in assoluto l’atleta più famosa, vincente e pagata nella storia dello sport.

Nella lista di Forbes appare in più classifiche, è una delle poche donne a rientrare tra i primi 50 atleti più pagati al mondo; quest’anno infatti, per la prima volta dal 2016 quando era accompagnata dalla Sharapova, Serena è in compagnia (e di poco dietro) ad un’altra ragazza la tennista giapponese Naomi Osaka, le uniche due donne nei primi 50 posti della lista.

Ma vediamo nello specifico i suoi piazzamenti:

  • #33 The World’s Highest-Paid Athletes 2020
  • #83 America’s Self-Made Women 2020
  • #98 Celebrity 100 2020
  • #81 Power Women 2019

Si dice che il suo patrimonio valga oltre 225 milioni di dollari, tra premi vinti ai tornei, sponsor che la seguono da sempre e investimenti in vari business.

Non solo una grandissima tennista, ma una vera e propria imprenditrice.

Serena infatti è nota non solo per il suo talento e abilità in campo ma anche per il grande senso degli affari. Sempre secondo Forbes, pare che la Williams abbia investito in più di 50 startup negli ultimi sei anni attraverso Serena Ventures (fondata nel 2014) in un portafoglio del valore di almeno $ 10 milioni. Ma non sono investimenti generici il cui obiettivo è il solo e mero guadagno; Serena Ventures sembra essere focalizzata in particolare su società fondate da donne, e minoranze nello specifico, e le aiuta ad essere ascoltate, crescere ed eccellere.

Grande appassionata di moda, ha lanciato nel 2018 una linea di abbigliamento e accessori autofinanziata, S by Serena, e una recentissima linea di gioielli chiamata Serena Williams Jewelry. Se non bastasse possiede anche partecipazioni nei Miami Dolphins e UFC.

L’atleta che ha vinto il maggior numero di slam al mondo, superando anche gli uomini.

Serena ha iniziato a giocare a tennis con la sorella Venus nei campi pubblici di Los Angeles, insieme al padre, che le ha seguite e fatte diventare professioniste nel 1994/1995. Da quel momento si avvia per entrambe una carriera fatta di vittorie e performance incredibili, ma è Serena con il suo talento, la sua potenza e un atletismo unici e rari che segnerà per sempre la storia del tennis e dello sport in generale, con record ancora oggi ineguagliati.

La Williams ha vinto 23 Grand Slam nella sua carriera, battendo Roger Federer e Rafa Nadal che sono a quota 20. La lista delle sue vittorie e dei suoi record è incredibile, fa impressione solo a riportarla:

–  Diventa numero 1 al mondo nel 2002 e resta in questa posizione per 319 settimane di cui 186 consecutive

– 73 titoli WTA nel singolare

– 23 Grand Slam di cui 7 Australian Open (l’ultimo nel 2017 quando era addirittura incinta), 6 US Open, 7 Wimbledon, 3 Roland Garros

-Oro Olimpico a Londra 2012 nel singolo e 3 Ori Olimpici con la sorella Venus nel doppio

-16 Grand Slam in doppio, di cui 14 con la sorella

Non ci si stupisce che sia stata soprannominata “The Queen” e considerata la migliore tennista di tutti i tempi. E’ un’atleta che ha dovuto lavorare ancor più duramente e combattere contro il pregiudizio e farsi strada in uno sport dominato da tennisti prevalentemente bianchi e un pubblico elitario che spesso non l’ha capita. Serena ha avuto la forza di boicottare l’Open di Indian Wells per 14 anni dopo aver subito fischi e attacchi razzisti dal pubblico nella finale del 2001; un episodio che l’ha segnata fortemente ma resa ancor più forte e determinata nella sua ascesa al successo.

Una lista di sponsor, partners e collaborazioni di primo livello e una capacità di comunicare tramite i social media che è unica nel mondo dello sport

Con i successi accumulati e il suo stile unico, non si fa fatica a capire il perchè le aziende abbiano fatto a gara per contendersi l’esclusiva dell’atleta americana.

Da Nike (sponsor storico che la segue dall’esordio) ad Audemars Piguet, passando attraverso Beats Electronics, Bumble, Gatorade, JPMorgan Chase, le auto Lincoln, le valigie Away, Upper Deck, Wilson Sporting Goods.

Insomma, il portfolio di sponsor della tennista è ricco, lungo e veramente corposo: oltre 32M$ all’anno. Non solo sponsor però, ma anche aziende che la utilizzano come vera e propria testimonial per le proprie campagne pubblicitarie come avvenuto di recente con il famoso brand di scarpe di lusso Stuart Weitzman che vede Serena protagonista della nuova campagna invernale con il claim “Be bold. Be daring. Be in your element.” Ha da poco passato il testimonial della famosa “Wheaties cereal box cover” al grande Lebron James.

Molto attiva e seguita sui social media, spesso si diverte a promuovere le sue linee di abbigliamento e accessori e anche i suoi partner di make up e cosmesi attraverso video e tutorial che ottengono milioni di visualizzazioni e interazioni dai suoi follower. Serena è credibile, disinvolta, sicura di sè, ma anche divertente e spiritosa, maneggia il telefono e usa i video con grande confidenza e naturalezza e riesce a produrre contenuti divertenti e ingaggianti, cosa che non tutti gli sportivi possiedono come dote naturale.

Insomma una donna che ha creato un impero a tutto tondo, un’atleta di indubbio talento ma anche un’imprenditrice intelligente e creativa. Serena Williams incarna una quantità di valori tali che qualsiasi azienda potrebbe essere al suo fianco: talento, determinazione, duro lavoro, fatica, capacità di rialzarsi, una lottatrice fino all’ultimo respiro ma anche una donna che fa sentire la sua voce, una mamma dolce e tenera, un’imprenditrice intelligente e capace.

Se avete voglia di saperne di più contattateci a info@rtrsports.com.

 

Silvia Schweiger
Sport has always been my passion and I was lucky enough to be able to make it my job too. Graduated in Foreign Languages ​​and Literatures, with a Master in Marketing and Communication, for 20 years I have been offering consultancy to companies wishing to use sport as a marketing and communication tool to better engage with their target and reach their objectives. Without sport, life is boring.
Recent Posts

Leave a Comment

Let's get in touch!

Can't find what you're looking for? Send us a quick message and we'll get back to you in minutes.

Novak djokovicromain grosjean crash