In Marketing Sportivo

Una agenzia di marketing sportivo ha un ruolo ben preciso nel panorama del marketing dello sport: non si occupa di ricerca di sponsorizzazioni, ma al contrario offre consulenza e supporto alle aziende che vogliono utilizzare lo sport come strumento di marketing e comunicazione, per migliorare le proprie vendite, il proprio posizionamento e conquistare nuovi clienti. Cerchiamo di capire meglio quali sono le funzioni e le competenze di un’agenzia di marketing sportivo come RTR Sports marketing.

Cosa fa una agenzia di marketing sportivo

Il mondo del marketing è molto ampio e ci sono consulenti per ogni singola attività di cui un’azienda ha bisogno. Dalle agenzie di advertising classico, dal digital a quelle di PR, a quelle specializzate in social media, al product placement, ai centri media, alle agenzie di reputation, a quelle di crisis management e via dicendo.

Spesso però quando si parla di sport e di investimenti in sponsorizzazioni si entra in una zona strana, confusa. Se ne occupano le PR o i centri media? A chi si può chiedere se non alle agenzie sportive? Tutti dicono di potersene occupare, anche se nella maggior parte dei casi non è il loro settore; tanto che ci vorrà? Basta fare una chiamata all’amico dell’amico che mi mette in contatto con l’agente dell’atleta che poi mi presenta alle società sportive o ai team.

In buona sostanza, lo sport è spesso sottovalutato, è un settore considerato “fun” ed “entertainment” e quindi banalizzato. In realtà quando un’azienda decide di investire nello sport, dovrebbe farlo con la stessa profondità e specificità di quando tratta il budget di ADV classico, in modo razionale e strutturato.

Nel mondo anglosassone o americano le agenzie di marketing sportivo sono realtà consolidate da anni, dei veri e propri consulenti a cui affidarsi quando si parla di sport come strumento di marketing.

Sì, perché le agenzie di sport marketing lavorano in verticale in un settore ben preciso. Conoscono il modo dello sport, o degli specifici sport che trattano, in modo approfondito; conoscono i valori del mercato, gli interlocutori che ne fanno parte e in base a quelle che sono le esatte esigenze dell’azienda/cliente, sanno cosa proporre. Spesso ci capita che dei prospect ci chiamino chiedendoci informazioni su investimenti in discipline particolari, molto spesso indicate dal capo che ne è appassionato, e poi si convincano, in base ai dati che gli mostriamo, che probabilmente un altro sport sarebbe migliore per la loro azienda/brand.

Competenze di una agenzia di marketing sportivo

Un’agenzia di sport marketing riesce infatti, in base ai dati di cui dispone, a indicare la miglior strategia, a identificare il miglior settore sportivo e, all’interno del settore, il player più adatto; riesce a valutare e definire il livello di investimento e i servizi di marketing necessari per ogni singola azienda.

Come dicevamo prima l’agenzia conosce il mondo dello sport e le discipline in cui si muove. Conosce il mercato, i valori, ha i contatti giusti, ma anche i dati e la conoscenza strategica per massimizzare gli investimenti. Sa proporre più alternative, perchè in base agli obiettivi, target, investimento e territori, ci possono essere più opzioni di investimento per il cliente.

Inoltre, conoscendo bene il settore, l’agenzia di marketing sportivo sa anche escludere delle opportunità; perchè magari uno specifico sport o testimonial non sono la scelta migliore o più indicata; non si deve per forza vendere un prodotto, ma cercare di capire quale è il migliore per il singolo cliente. L’agenzia di marketing sportivo è un vero e proprio consulente che affianca l’azienda nella scelta del programma migliore per ottenere gli obbiettivi prefissati e segue l’azienda nell’implementazione e nello sfruttamento del programma di sponsorship.

Perchè la sponsorizzazione non si riduce al semplice adesivo/logo su una maglia o su una carena. Ci sono una miriade di attività promozionali che possono essere attivate, programmi di hospitality da organizzare, piani di sampling, eventi tanto per fare alcuni esempi.

L’Agenzia di Marketing sportivo: cosa fa, perchè serve e quanto costa, RTR Sports

Perchè affidarsi ad un’agenzia di sport marketing

1- imparzialità e competenza

Le agenzie come RTR Sports Marketing sono organizzazioni indipendenti e non fanno parte della salesforce o dell’organigramma delle property sportive. Non rappresentano, insomma, questo o quel team, questo o quell’atleta ma possono lavorare -trasversalemtne- su tutti i canali e verso una molteplicità di interlocutori.

Il primo vantaggio per il potenziale cliente, dunque, è proprio quello di avere un quadro chiaro ed imparziale del campo di gioco e di quelle che sono le possibilità sul mercato. Questa conoscenza, che nasce da una continua analisi dei dati e sovente dall’esperienza di anni di attività, consente non solo di prendere decisioni più rapide, più efficaci e più economiche ma anche di azzerare la learning curve iniziale, sempre presente in grandi progetti di marketing come lo sono le sponsorizzazioni.

2 – Impatto economico

Le agenzie di marketing sportivo conoscono bene il mercato e la contrattazione. Sanno quali sono i valori dei progetti e sanno dire con chiarezza se la valutazione economica di un progetto di partnership è un po’ abbondante o effettivamente vantaggiosa.

Tutto questo ha un impatto economico importante per lo sponsor finale, che può usare l’agenzia non solo per una valutazione iniziale del progetto, ma anche per una migliore contrattazione dello stesso in fase di discussione. Inserimento di nuovi benefit di marketing non prsenti inizialmente, rimozione di items non necessarie, miglioramento complessivo delle condizioni contrattuali sono tutte cose che è legittimo attendersi dal lavoro svolto insieme ad una sports marketing agency.

3 – Tempistiche e investimento in risorse umane ed effort societario

Che si tratti dell’organizzazione di un evento, di un progetto sul digitale o di raggiungere i clienti tramite operazioni one-to-one, qualsiasi piano di marketing abbisogna di tempo per essere perfezionato, messo in pratica e monitorato. Non solo: servono anche marketing officer che seguano il lavoro, così come è sempre necessaria una formazione iniziale affinché questi performino al meglio.

Ciò è vero soprattutto nel campo dello sport, un ambito che ha un profilo pubblico estremamente noto ma peculiarità e sfaccettature assolutamente uniche.

Proprio in tal senso l’uso di un’agenzia di marketing sportivo può essere utilissima ad aziende di qualsiasi settore e dimensione, per risparmiare tempo, sforzo e impiegare al meglio le proprio risorse umane.

L’Agenzia di Marketing sportivo: cosa fa, perchè serve e quanto costa, RTR Sports

Quanto costa lavorare con una sports marketing agency

Quello della retribuzione dei gruppi di sports marketing è un tema interessante anche se poco dibattuto.

Per affrontarlo dobbiamo operare una distinzione fra quelle che sono le attività di brokering -ovvero costruire e negoziare un accordo di sponsorizzazione- e le attività di attivazione -ovvero quella serie di azioni e strategie necessarie a mettere “a terra” i benefit della sponsorizzazione.

Per le attività di brokering solitamente un’agenzia di marketing sportivo non percepisce un compenso dal cliente ma si vede riconoscere una commissione dalla property sportiva a cui viene portato il nuovo sponsor. In questo senso, per l’azienda sponsor, l’agenzia di marketing sportivo è una risorsa senza essere un costo.

Discorso diverso invece quando si tratta di pianificare e rendere operative le attivazioni e della gestione day-by-day dei programmi di sponsorizzazione sportivi, siano essi attraverso piani di digital content marketing online, di storytelling web, social media, fiere o altre attività che non coinvolgono direttamente le società sportive.

In questo caso l’agenzia lavora come qualsiasi altra agenzia di marketing tradizionale, con pagamento a carico del cliente sponsor.

Agenzia di sponsorizzazioni sportive: non si fa ricerca sponsor

Quello che invece tipicamente un’agenzia di Sponsorizzazioni o un’agenzia di marketing sportivo non fanno è la ricerca sponsorship. Insomma non si occupano di acquisire sponsor per quelle squadre, team o atleti che hanno bisogno di denaro per affrontare la stagione o il campionato. Al contrario, le agenzie di sport marketing lavorano proprio al contrario, partendo cioè dalle aziende per poi arrivare alle property sportive.

Solitamente sono i manager degli atleti e delle squadre, o i dipartimenti commerciali, ad occuparsi della vendita di spazi pubblicitari e pacchetti di sponsorizzazione. Questo perchè nessuno conosce i valori, i progetti e gli ambiti d’azione di una società sportiva (o di un calciatore, pilota, ecc.) come la società sportiva stessa.

Ovviamente non è un discorso di livello o prestigio: non offrire ricerca sponsorizzazioni è indipendente dal fatto che si stia parlando con una squadra di Promozione o di Champions League, con un Pilota di MotoGP o con una giovanissima promessa delle minimoto regionali.

L’Agenzia di Marketing sportivo: cosa fa, perchè serve e quanto costa, RTR Sports

RTR Sports: un’agenzia di marketing sportivo per la MotoGP, la Formula 1, la Formula E, la Moto E e la World SuperBike

Noi ci siamo specializzati nei motori, inizialmente un po’ per passione personale, ma soprattutto perchè oltre al calcio, il mondo dei motori è quello che ha un audience televisiva e un seguito in pista che dà valore agli investimenti.

Campionati come la MotoGP, la Formula 1, la Formula E sono una sorta di “circo” itinerante che all’incirca tocca una nazione diversa ogni 15 giorni, per 8/9 mesi l’anno, tutti gli anni. Per le aziende a cui interessa avere visibilità internazionale, o che hanno business in altri paesi, questo aspetto ha un valore enorme.

I tifosi e gli appassionati sono distribuiti in tutto il mondo, e con un unico programma di sponsorizzazione si può sfruttare una strategia di comunicazione unificata e omogenea. Ovviamente, non sempre la MotoGP o la F1 sono gli sport “giusti”: non sono la soluzione per qualsiasi azienda e mai lo abbiamo detto.

Ogni volta che parliamo con un prospect o con un cliente cerchiamo di capire cosa vuole ottenere investendo nello sport, con chi vuole comunicare, in quali paesi del mondo. Se i motori non sono il mondo giusto, si possono e si devono valutare altri settori.

Contattaci oggi per il tuo progetto di comunicazione nello sport

Da più di 25 anni offriamo consulenza ad aziende e brand di ogni nazione, settore e dimensione e insieme a loro costruiamo grandi progetti di sport marketing con i top team e atleti del mondo.

Se per il tuo business stai cercando una crescita solida, divertente ed emozionante, noi siamo quelli giusti.

Contattaci oggi stesso attraverso questo link. Ti risponderemo in pochi minuti.

Vuoi firmare il tuo migliore accordo di sponsorizzazione?

Dal 1995 aiutiamo le aziende di tutti i settori ad assicurarsi i migliori contratti di sponsorizzazione, collegandole con il meglio degli sport motoristici internazionali. Cliccate sul pulsante sottostante per mettervi in contatto oggi stesso con uno dei nostri specialisti in sponsorizzazioni.

Contatta uno dei nostri specialisti

Silvia Schweiger
Silvia Schweiger
Associate Director, Executive Marketing and Commercial a RTR Sports Marketing, società di sports marketing specializzata da oltre 25 anni nel motorsport con sede a Londra. Da oltre 20 anni supporta le aziende che vogliono investire in MotoGP, Formula 1 e Formula E per ingaggiare e coinvolgere al meglio il proprio target di riferimento e raggiungere i propri obiettivi di marketing e comunicazione. Laureata in Lingue e Letterature Straniere all’università di Padova, Master in Marketing e Comunicazione a Milano, specializzata in sales management a Londra, si occupa anche di content creation. Senza sport, la vita è noiosa
Recent Posts

Leave a Comment

sponsorship-guide
romain grosjean crash