In MotoGP

Tipi di sponsorizzazione: Quanti sono?

Se sei marchio che vuole entrare nel mondo della sponsorizzazione sportiva, è probabile che tu abbia un sacco di domande e che ti chieda quanti tipi di sponsorizzazione esistono. Ma non preoccuparti, perché ci viene chiesto spesso e siamo pronti a fornire alcune risposte fondamentali.

La sponsorizzazione sportiva può portare molte ricompense, ma non c’è dubbio che ci sono vari aspetti da considerare. Quali sono i vantaggi e gli svantaggi della sponsorizzazione sportiva? Quanto è davvero importante? Dovresti sponsorizzare una squadra specifica? Ci sono delle campagne di sponsorizzazione sportiva top da cui puoi imparare?

Non risponderemo a tutto questo oggi (anche se cercheremo di farlo presto!) ma ci concentreremo sui diversi tipi di sponsorizzazione e su ciò che possono fornire, oltre ad offrire alcuni suggerimenti su ciò a cui dovresti pensare nella fase del processo decisionale.

types of sports sponsorship

Diversi tipi di sponsorizzazione nello sport

Ci sono diversi tipi di sponsorizzazione di cui probabilmente avete già sentito parlare prima di avvicinarvi a squadre o a soggetti sportivi.  Le categorie di sponsorizzazione sportiva includono, ma non sono limitate a, quanto segue:

  • Title sponsor
  • Sponsor principale
  • Sponsor ufficiale
  • Partner ufficiale
  • Partner tecnico

Quale tra questi ti interessa? Solo tu puoi dirlo. Per cominciare, dipende dai tuoi obiettivi e dal tuo budget. Per spiegarlo semplicemente, è meglio fare alcuni esempi: diciamo che sei un marchio che desidera utilizzare il nome, il logo e/o l’immagine di una squadra sportiva o di un individuo come parte della tua campagna, ma non sei interessato ad aumentare la tua brand awareness poiché sei già ben conosciuto. Diciamo che vorresti usare il programma principalmente per costruire promozioni di vendita per i consumatori. In questo caso, potresti considerare di diventare un partner ufficiale, piuttosto che un main o title sponsor.

Gli sponsor principali o title sponsors potrebbero avere un maggior raggio d’azione in termini di numeri, ma forse vuoi puntare a un’area specifica o di nicchia. Se questo è il caso – per esempio se vuoi colpire una specifica comunità sportiva, o i fan di una squadra locale – non hai bisogno di questo pubblico di vasta portata. Il tuo pubblico potrebbe aver bisogno di essere più piccolo, più specifico, e più propenso a comprare il tuo marchio perché è direttamente legato ai loro interessi o alla loro vita. Ancora una volta le partnership ufficiali o tecniche possono darvi questo beneficio.

Per farla breve, i diversi pacchetti di sponsorizzazione con i loro nomi diversi sono tanto buoni quanto sono capaci di fornire gli obiettivi dati. Non ci sono pacchetti di sponsorizzazione buoni o cattivi, solo quelli che si adattano alle vostre esigenze e altri che invece sono lontani da quello che vi serve.

Quali sono i vantaggi della sponsorizzazione?

Quali sono i vantaggi di questo tipo di sponsorizzazione sportiva? Prima di tutto, la possibilità di ottenere i diritti di marketing del soggetto sportivo sponsorizzato (ad esempio la squadra, l’organizzazione, il testimonial) e, come già detto, si potrà utilizzare il nome del partner, le immagini e la fama nelle tue attività di comunicazione. Potresti utilizzare questo benefit con il digital, per esempio attraverso i social media, siti web o e-mail, o attraverso il merchandising. Oltre a questo potresti ottenere altri benefici, come le opportunità di sfruttare l’hospitality per gli eventi aziendali, a cui i tuoi clienti esistenti o potenziali potrebbero essere interessati. E non abbiamo nemmeno menzionato la visibilità del marchio.

Ho scelto la tipologia di sponsorizzazione che fa per noi. E poi?

Ora è il momento di considerare se è meglio scegliere e quindi investire in  una squadra, un campionato o un individuo.

Discuteremo di questo tema in modo più dettagliato altrove. Per il momento, è utile pensare allo sport come penseresti a un mezzo di comunicazione con cui potresti fare pubblicità, e questo significa farsi alcune domande in più. I miei potenziali clienti vedranno il mio marchio se lo posiziono qui?

Questo sportivo/squadra/evento renderà i suoi seguaci più consapevoli di noi, portando alla familiarità, allo sviluppo della preferenza del marchio – e infine all’intenzione di diventare un cliente?

La squadra/il campionato/l’individuo rappresenta i nostri valori? Questa campagna di sponsorizzazione creerà un legame emotivo con le persone che voglio raggiungere?

L’agenzia risponderà a tutte queste domande e sulla base di queste risposte vi condurrà nella giusta direzione. Le prossime cose a cui pensare quando si va avanti nel processo di sponsorizzazione sportiva è il piano che si deve ideare per sfruttare la sponsorizzazione al massimo.

Per rimanere aggiornati sulle novità e per ulteriori consigli su questo argomento, ricordatevi di continuare a controllarci. Dal 1995 RTR Sports Marketing è un’agenzia di sponsorizzazione leader con le sue radici negli sport motoristici, come la MotoGP e la Formula 1.

Scopri di più sui costi di sponsorizzazione della MotoGP e contattateci oggi stesso per una consulenza.

Riccardo Tafà
Riccardo Tafà
Riccardo nasce a Giulianova, si laurea in legge all’Università di Bologna e decide di fare altro, dopo un passaggio all’ ISFORP (istituto formazione relazioni pubbliche) di Milano si sposta in Inghilterra. Inizia la sua carriera lavorativa a Londra nelle PR, prima da MSP Communication e poi da Counsel Limited. Successivamente, seguendo la sua insana passione per lo sport, si trasferisce da SDC di Jean Paul Libert ed inizia a lavorare nelle due e nelle 4 ruote, siamo al 1991/1992. Segue un breve passaggio a Monaco, dove affianca il titolare di Pro COM, agenzia di sports marketing fondata da Nelson Piquet. Rientra in Italia e inizia ad operare in prima persona come RTR, prima studio di consulenza e poi società di marketing sportivo. Nel lontanissimo 2001 RTR vince il premio ESCA per la realizzazione del miglior progetto di MKTG sportivo in Italia nell’anno 2000. RTR tra l’altro ottiene il maggior punteggio tra tutte le categorie e rappresenta L’Italia nel Contest Europeo Esca. Da quel momento, RTR non parteciperà più ad altri premi nazionali o internazionali. Nel corso degli anni si toglie alcune soddisfazioni e ingoia un sacco di rospi. Ma è ancora qua, scrive in maniera disincantata e semplice, con l’obiettivo di dare consigli pratici (non richiesti) e spunti di riflessione.
Recent Posts

Leave a Comment

Let's get in touch!

Can't find what you're looking for? Send us a quick message and we'll get back to you in minutes.

dovizioso-marquez
Ducati-lorenzo