In Formula1

There can be little doubt it was a smart move from the F1 organization and the F1 chiefs to set up a live show in the very heart of Britain’s capital just hours before the British Grand Prix. It’s not everyday that fans, petrolheads and racing enthusiasts get to see the world’s best single-seaters right before their very eyes. Even with today’s hight quality TV coverage standards, it’s tough not to get goosebumps when you hear these engines roar in the flesh, or catch a glimpse of a Ferrari zooming by.

F1 London Grand Prix?

Add the fascination of one of London’s most iconic settings, Trafalgar Square, and sure you’ve got yourselves a nice afternoon.

However, Chase and Co. could be keeping the pot boiling for the upcoming future.

With a brand-new law being passed, allowing motor races to be held on the streets of London, we delve into how close Britain is from being able to have a London Grand Prix.

British Motorsport not only Silverstone GP…

In this piece, we’ll uncover why there hasn’t been a London GP in the past, what this means for Silverstone and even where the circuit will most likely be.

We’ll also find out what some of motor racing’s top personnel feel about the possibility of a London GP in London Streets

 

london grand prix

F1 London Grand Prix

 

Sei interessato alla sponsorizzazione? Parliamone!

Compila il form qui in basso per ricevere notizie e aggiornamenti sul mondo del marketing sportivo, o per richiedere una consulenza.
Un membro del nostro staff ti ricontatterà in pochi minuti.

Riccardo Tafà
Riccardo nasce a Gulianova, si laurea in legge all’Università di Bologna e decide di fare altro, dopo un passaggio all’ ISFORP (istituto formazione relazioni pubbliche) di Milano si sposta in Inghilterra. Inizia la sua carriera lavorativa a Londra nelle PR, prima da MSP Communication e poi da Counsel Limited. Successivamente, seguendo la sua insana passione per lo sport, si trasferisce da SDC di Jean Paul Libert ed inizia a lavorare nelle due e nelle 4 ruote, siamo al 1991/1992. Segue un breve passaggio a Monaco, dove affianca il titolare di Pro COM, agenzia di sports marketing fondata da Nelson Piquet. Rientra in Italia e inizia ad operare in prima persona come RTR, prima studio di consulenza e poi società di marketing sportivo. 
Nel lontanissimo 2001 RTR vince il premio ESCA per la realizzazione del miglior progetto di MKTG sportivo in Italia nell’anno 2000. RTR tra l’altro ottiene il maggior punteggio tra tutte le categorie e rappresenta L’Italia nel Contest Europeo Esca. Da quel momento, RTR non parteciperà più ad altri premi nazionali o internazionali. Nel corso degli anni si toglie alcune soddisfazioni e ingoia un sacco di rospi. Ma è ancora qua, scrive in maniera disincantata e semplice, con l’obiettivo di dare consigli pratici (non richiesti) e spunti di riflessione.
Recent Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Formula One reworks Australian broadcast rights deal