In Formula 1, Formula1


La Formula 1
L’apice degli sport motoristici è da sempre sinonimo di velocità, innovazione e tecnologia all’avanguardia. In passato la F1 era associata alla velocità, al rumore e all’odore della benzina…Tuttavia, negli ultimi anni, questo sport ha fatto passi da gigante anche nel campo della sostenibilità. Questa evoluzione rappresenta un’opportunità unica per i marchi eco-consapevoli di allinearsi con i team di F1, sfruttando la portata globale e l’impegno di questo sport nei confronti della responsabilità ambientale. Questo articolo esplora il modo in cui i team di F1 stanno attirando sponsor eco-consapevoli e perché questi marchi dovrebbero considerare di investire in questo sport.

Il passaggio alla sostenibilità in F1

Il viaggio della F1 verso la sostenibilità è iniziato seriamente con l’introduzione delle unità di potenza ibride nel 2014. Questi motori combinano la tradizionale combustione interna con l’energia elettrica, riducendo in modo significativo il consumo di carburante e le emissioni di carbonio. L’organo di governo di questo sport, la FIA, ha fissato obiettivi ambiziosi, puntando a un’impronta di carbonio pari a zero entro il 2030.

Per raggiungere questi obiettivi, la F1 ha messo in atto diverse iniziative:

  • Energia rinnovabile: Passaggio a fonti di energia rinnovabile per le attività della squadra e gli eventi di gara.
  • Logistica efficiente: Razionalizzare la logistica per ridurre al minimo le emissioni di carbonio dovute al trasporto.
  • Materiali sostenibili: Promuovere l’uso di materiali sostenibili nella produzione di auto e nelle infrastrutture di gara.
  • Carburanti sintetici: Ricerca e sviluppo di carburanti sintetici che potrebbero ridurre drasticamente l’impronta di carbonio dello sport.
  • Perché i marchi attenti all’ambiente dovrebbero sponsorizzare la F1

Portata e visibilità globale

La F1 vanta un’enorme audience globale, con gare trasmesse in oltre 200 paesi che attirano milioni di spettatori. Sponsorizzando un team di F1, i marchi eco-consapevoli possono raggiungere un pubblico eterogeneo e impegnato. Questa visibilità non si limita solo ai weekend di gara, ma si estende a diversi canali mediatici, compresi i social media, dove i team di F1 hanno una forte presenza.

Allineamento con l’innovazione e la tecnologia

La F1 è all’avanguardia nell’innovazione tecnologica, spingendo continuamente i confini di ciò che è possibile fare nell’ingegneria automobilistica. I marchi che apprezzano l’innovazione e il progresso tecnologico troveranno nella sponsorizzazione della F1 un’occasione naturale. L’enfasi posta da questo sport sulla tecnologia sostenibile, come i motori ibridi e i carburanti sintetici, è in linea con gli obiettivi delle aziende attente all’ambiente.

Vantaggi della Responsabilità Sociale d’Impresa (RSI)

La sponsorizzazione di un team di F1 può migliorare notevolmente il profilo CSR di un marchio. Poiché la F1 intensifica la sua attenzione alla sostenibilità, ci si aspetta che gli sponsor sostengano e partecipino a questi sforzi. Ciò può includere l’investimento in tecnologie sostenibili, il sostegno a iniziative comunitarie e la promozione della consapevolezza ambientale. I marchi che si allineano agli obiettivi di sostenibilità della F1 possono migliorare la loro reputazione e dimostrare il loro impegno nella gestione dell’ambiente.

Coinvolgere ed educare i consumatori

La F1 offre ai marchi una piattaforma unica per coinvolgere i consumatori in modo significativo. Gli sponsor possono sfruttare gli eventi globali della F1 per educare i fan alla sostenibilità e alle loro iniziative ambientali.
Ad esempio, la campagna di Heineken “Quando guidi, non bere mai”, promossa durante le gare di F1, è riuscita a sensibilizzare sul tema del bere responsabile.

 

Come i team di Formula 1 attirano i marchi attenti all'ambiente

Casi di sponsorizzazione eco-compatibile in F1

  1. Aramco e Aston Martin

Aramco, uno dei principali partner del team Aston Martin F1, è stato fortemente coinvolto nella promozione della sostenibilità all’interno dello sport. Aramco sostiene l’iniziativa Girls on Track della F1, che offre opportunità di carriera a giovani donne pilota e promuove l’istruzione STEM. L’azienda si concentra inoltre sulla tutela della biodiversità attraverso iniziative come la piantumazione di mangrovie.

  1. AWS e Formula 1

AWS (Amazon Web Services) è un altro esempio di sponsor che sfrutta la sua partnership con la F1 per promuovere la sostenibilità. AWS fornisce un’infrastruttura di cloud computing per consentire le operazioni in remoto, riducendo l’impronta di carbonio dello sport. Inoltre, AWS sviluppa funzionalità di machine learning e data analytics per supportare i programmi di sostenibilità della F1.

Il futuro della sponsorizzazione sostenibile in F1

Il futuro delle sponsorizzazioni in F1 è promettente per i marchi attenti all’ambiente. Poiché lo sport continua a innovare e a promuovere iniziative di sostenibilità, le opportunità di partnership significative e d’impatto cresceranno. Le aziende possono aspettarsi di beneficiare di una maggiore visibilità, di una migliore reputazione del marchio e di un maggiore coinvolgimento dei consumatori, ovviamente le partnership devono essere fedeli e coerenti con l’intero modo di operare delle aziende.

  1. Approvvigionamento etico ed efficienza delle risorse

I team di F1 si concentrano sempre più sull’approvvigionamento etico e sull’utilizzo efficiente delle risorse. Questo include tutto, dall’utilizzo di materiali riciclati nella produzione di automobili al garantire che l’abbigliamento e il merchandising della squadra siano prodotti in modo sostenibile. Gli sponsor possono sostenere questi sforzi investendo in catene di approvvigionamento sostenibili e promuovendo un consumo responsabile.

  1. Riduzione dei rifiuti ed economia circolare

La riduzione dei rifiuti è un’altra area critica in cui i team di F1 stanno facendo passi da gigante. Implementando i principi dell’economia circolare, i team riducono gli sprechi e promuovono il riutilizzo e il riciclo dei materiali. Gli sponsor possono collaborare con i team a queste iniziative, sostenendo programmi di riciclaggio e promuovendo design di prodotti sostenibili.

Come i team di Formula 1 attirano i marchi attenti all’ambiente

La sponsorizzazione di unteam di F1offre ai marchi eco-consapevoli un’opportunità unica di allinearsi con uno sport che non è solo una potenza di intrattenimento globale, ma anche un leader nella sostenibilità e nell’innovazione tecnologica. Investendo nella F1, i marchi possono migliorare la loro visibilità, la loro reputazione e il coinvolgimento dei consumatori, sostenendo al contempo iniziative ambientali significative. Mentre la F1 continua a puntare verso un futuro a zero, la sinergia tra lo sport e gli sponsor attenti all’ambiente non potrà che rafforzarsi, creando una potente piattaforma per la promozione della sostenibilità su scala globale.

Contatta RTR se sei interessato a trovare il partner F1 perfetto per la tua azienda.

Vuoi firmare il tuo migliore accordo di sponsorizzazione?

Silvia Schweiger
Silvia Schweiger
Direttore Associato, Marketing Esecutivo e Commerciale di RTR Sports Marketing, una società di marketing sportivo con sede a Londra, specializzata in sport motoristici da oltre 25 anni.
Recent Posts

Leave a Comment

Ferrari
formula 1 sponsorship