In Sport Sponsorship, Sports Marketing

È stato presentato il nuovo calendario del Campionato Mondiale Superbike (WSBK) 2024, che promette una stagione esaltante e ricca di cambiamenti. Il calendario prevede 12 round distribuiti su vari circuiti molto rinomati, con l’aggiunta di due nuove sedi. L’aggiunta del Balaton Park Circuit in Ungheria e del Circuito di Cremona in Italia porta nuove emozioni al campionato, offrendo a piloti, squadre e fan l’opportunità di sperimentare questi nuovi tracciati per la prima volta.

La stagione 2024 vedrà l’Italia ospitare due round, con il popolare Circuito di Misano che manterrà la sua consueta collocazione a giugno e il nuovo Circuito di Cremona che accoglierà la serie WSBK dal 20 al 22 settembre. Si tratta di uno sviluppo significativo, che consolida la posizione dell’Italia come sede fondamentale della serie iridata. Inoltre, è molto atteso il ritorno della WSBK in Ungheria dopo oltre tre decenni, con la gara che si svolgerà sul circuito di Balaton Park.

Il calendario è prevalentemente incentrato sull’Europa, con un solo appuntamento previsto al di fuori del continente. Gli ultimi due eventi si svolgeranno al MotorLand Aragon e al Circuito di Jerez in Spagna, per una conclusione emozionante della stagione WSBK 2024.

Nel complesso, il calendario della WSBK 2024 offre un’interessante combinazione di circuiti nuovi e familiari, ponendo le basi per un campionato avvincente che affascinerà gli appassionati di motociclismo di tutto il mondo.

Il calendario completo è il seguente:

  1. 23-25 febbraio: Phillip Island, Australia
  2. 22-24 marzo: Circuito di Barcellona-Catalunya, Spagna
  3. 19-21 aprile: Circuito TT di Assen, Paesi Bassi
  4. 10-12 maggio: Automotodrom Brno, Repubblica Ceca
  5. 7-9 giugno: Misano World Circuit, Italia
  6. 21-23 giugno: Donington Park, Regno Unito
  7. 5-7 luglio: WeatherTech Raceway Laguna Seca, Stati Uniti
  8. 19-21 luglio: Circuito di Nevers Magny-Cours, Francia
  9. 6-8 settembre: EuroSpeedway Lausitz, Germania
  10. 20-22 settembre: Circuito di Cremona, Italia
  11. 27-29 settembre: MotorLand Aragon, Spagna
  12. 11-13 ottobre: Circuito di Jerez, Spagna
Riccardo Tafà
Riccardo Tafà
Riccardo nasce a Giulianova, si laurea in legge all’Università di Bologna e decide di fare altro, dopo un passaggio all’ ISFORP (istituto formazione relazioni pubbliche) di Milano si sposta in Inghilterra. Inizia la sua carriera lavorativa a Londra nelle PR, prima da MSP Communication e poi da Counsel Limited. Successivamente, seguendo la sua insana passione per lo sport, si trasferisce da SDC di Jean Paul Libert ed inizia a lavorare nelle due e nelle 4 ruote, siamo al 1991/1992. Segue un breve passaggio a Monaco, dove affianca il titolare di Pro COM, agenzia di sports marketing fondata da Nelson Piquet. Rientra in Italia e inizia ad operare in prima persona come RTR, prima studio di consulenza e poi società di marketing sportivo. 
Nel lontanissimo 2001 RTR vince il premio ESCA per la realizzazione del miglior progetto di MKTG sportivo in Italia nell’anno 2000. RTR tra l’altro ottiene il maggior punteggio tra tutte le categorie e rappresenta L’Italia nel Contest Europeo Esca. Da quel momento, RTR non parteciperà più ad altri premi nazionali o internazionali. Nel corso degli anni si toglie alcune soddisfazioni e ingoia un sacco di rospi. Ma è ancora qua, scrive in maniera disincantata e semplice, con l’obiettivo di dare consigli pratici (non richiesti) e spunti di riflessione.
Recent Posts

Leave a Comment

Toprak Razgatlioglu
Spa francorchamps