In Motorsports

In RTR Sport Marketing siamo prevalentemente concentrati sulle opportunità di sponsorizzazione nel motorsport: perché?

Innanzitutto perché abbiamo una passione per tutto ciò che ha a che fare con le corse, ma soprattutto perché la sponsorizzazione motorsport ha sempre dimostrato di essere una delle scelte più efficaci in relazione al ritorno sull’investimento nell’ambito del marketing sportivo.

Sponsorizzazione delle corse: dagli anni 60 con furore

Il motorsport è effettivamente uno dei settori sportivi più sviluppati in termini di opportunità di marketing e sponsorizzazione. È stato proprio negli anni sessanta che le squadre di MotoGP e F1 hanno iniziato a cambiare le livree dai rispettivi colori nazionali per passare agli schemi di colori riconoscibili di alcuni marchi internazionali. Questi marchi hanno individuato l’opportunità di parlare al loro pubblico di riferimento facendo leva sulla loro passione.

La sponsorizzazione degli sport motoristici è sempre stata una delle preferite dalle aziende e si può dire che gli sport motoristici non sono secondi a nessuno per la qualità dei servizi e la gestione degli sponsor. Sessant’anni di esperienza hanno insegnato ai team esattamente cosa serve e come capitalizzare tutte le opportunità di marketing legate agli eventi a favore dei loro partner. Le partnership epocali e decisive come Martini, Shell, Rothmans, Camel e Repsol ne sono la testimonianza.

È per questo che ricordiamo ancora alcuni degli esempi più iconici di sponsorizzazione delle corse -la Lotus dorata di John Players Special, o la McLaren di Ayrton a tema Marlboro- che portano ancora benefici alle aziende. Le partnership erano l’abbinamento perfetto e l’esecuzione è stata altrettanto perfetta.

Il reparto comunicazione della squadra

Se in passato le squadre erano perfettamente organizzate per servire i loro finanziatori e per aiutarli a raggiungere i loro obiettivi, oggi è ancora più vero. Il dipartimento di comunicazione di un Team assomiglia alla struttura di un’agenzia di comunicazione con un team di persone con le competenze per aiutare il cliente in diverse aree. Dalla strategia alla grafica, al sourcing del merchandising, al personale sul campo. Quindi state certi che una buona agenzia di marketing sportivo, abbinata al dipartimento di comunicazione del team, può coprire tutte le vostre esigenze. La giusta struttura è fondamentale per attivare una partnership multipiattaforma.

I pacchetti di sponsorizzazione del motorsport portano benefici in tutto il mondo

Solo pochi eventi sportivi uniscono davvero il mondo: la Coppa del Mondo di calcio, le Olimpiadi, la F1 e la MotoGP. La vera differenza tra questi eventi sta nella frequenza. Le Olimpiadi e la Coppa del Mondo si tengono ogni quattro anni, mentre le classi superiori delle corse toccano ogni anno 12/20 nazioni e 5 continenti.

Questo è un aspetto importante da considerare perché permette alle multinazionali che vogliono coinvolgere clienti di tutto il mondo di farlo con una sola campagna. In poche parole la sponsorizzazione degli sport motoristici può offrire ad un’azienda una piattaforma promozionale veramente itinerante da utilizzare per le proprie esigenze.

La frequenza offre la possibilità di coinvolgere costantemente il pubblico/target nel proprio territorio e semplifica la logistica. La regolarità di queste serie sportive e lo spettacolo che offrono, unificano la comunicazione su base annuale… inoltre, riduce fortemente i rischi per gli sponsor. Se si presenta qualche sfida durante la stagione, in quella successiva si avrà la possibilità di modificare la strategia di partnership e adattarla alle proprie esigenze.

Purtroppo questo non è il caso del calcio, dove perdere la parte finale del torneo significa aspettare altri 4 anni per avere una nuova opportunità e implementare un piano di emergenza poiché non si può contare sulla visibilità e lo storytelling legati a quell’evento. Vi ricordate la recente eliminazione della squadra di calcio italiana dai mondiali di Russia? Non riesco a immaginare i danni che gli sponsor hanno subito per tutti i mesi mancanti di copertura.

I pacchetti di sponsorizzazione del motorsport hanno un sistema di valori efficace e un pubblico impressionante

Gli sport motoristici incarnano davvero alcuni dei valori più importanti per qualsiasi azienda: performance, velocità, affidabilità, alta tecnologia, passione, internazionalità e negli ultimi anni anche sostenibilità con l’introduzione di due campionati completamente elettrici (Formula E e MotoE) che stanno aprendo la strada al futuro della mobilità moderna.

Il pubblico legato a questi campionati è enorme; basti pensare che la MotoGP ha raggiunto lo scorso anno più di 400 milioni di persone e, mentre la F1 sta andando molto bene, è la FormulaE che mostra il trend di crescita più forte di tutti, segui il link per leggere cosa ne dice Forbes https://www.forbes.com/sites/setheverett/2018/07/30/formula-e-ratings-impressive-as-fourth-season-concludes/#3496f04c753f (Scopri di più su Formula E Sponsorship Agency)

Le opportunità di sponsorizzazione delle corse sono tra gli strumenti più efficaci del marketing

Grazie alla visibilità internazionale che forniscono, al loro sistema di valori, all’eccitazione che portano e al fascino di macchinari all’avanguardia, la sponsorizzazione del motorsport aumenta le vendite, conquista nuovi clienti e migliora il posizionamento di qualsiasi marchio. Sarete sorpresi di vedere quale ROI può raggiungere una sponsorizzazione ben concepita e implementata nel Motorsport.

Non è un caso che alcune delle aziende più prestigiose del mondo siano coinvolte in progetti di sponsorizzazione nelle corse. Le aziende sono alla ricerca di efficienza e la sponsorizzazione è uno strumento di marketing che può garantire grandi risultati. Ha la capacità di trasmettere un sentimento positivo verso il target, non interrompe ciò che hanno scelto di guardare ed è legato alla loro passione.

Se vuoi informarti sulle opportunità di sponsorizzazione del motorsport che possono essere adatte alle tue esigenze, non esitare a contattarci. Vale la pena di fare due chiacchiere, no?

 

Riccardo Tafà
Riccardo Tafà
Riccardo nasce a Giulianova, si laurea in legge all’Università di Bologna e decide di fare altro, dopo un passaggio all’ ISFORP (istituto formazione relazioni pubbliche) di Milano si sposta in Inghilterra. Inizia la sua carriera lavorativa a Londra nelle PR, prima da MSP Communication e poi da Counsel Limited. Successivamente, seguendo la sua insana passione per lo sport, si trasferisce da SDC di Jean Paul Libert ed inizia a lavorare nelle due e nelle 4 ruote, siamo al 1991/1992. Segue un breve passaggio a Monaco, dove affianca il titolare di Pro COM, agenzia di sports marketing fondata da Nelson Piquet. Rientra in Italia e inizia ad operare in prima persona come RTR, prima studio di consulenza e poi società di marketing sportivo. 
Nel lontanissimo 2001 RTR vince il premio ESCA per la realizzazione del miglior progetto di MKTG sportivo in Italia nell’anno 2000. RTR tra l’altro ottiene il maggior punteggio tra tutte le categorie e rappresenta L’Italia nel Contest Europeo Esca. Da quel momento, RTR non parteciperà più ad altri premi nazionali o internazionali. Nel corso degli anni si toglie alcune soddisfazioni e ingoia un sacco di rospi. Ma è ancora qua, scrive in maniera disincantata e semplice, con l’obiettivo di dare consigli pratici (non richiesti) e spunti di riflessione.
Recent Posts

Leave a Comment

Let's get in touch!

Can't find what you're looking for? Send us a quick message and we'll get back to you in minutes.

sponsor-calculator
watch motogp