In Formula 1, Marketing Sportivo, Motorsports

Spesso ci chiedono se è il momento giusto di investire in Formula 1 e la nostra risposta è questa: è sempre il momento giusto per investire in Formula 1, e adesso più che mai, e raccontiamo il perché.

Oggi abbiamo anche una serie di dati e informazioni super aggiornati che danno ancor più forza alle nostre indicazioni. La Formula 1 ha infatti rilasciato da pochissimo una ricerca internazionale, condotta da Nielsen Sport e in collaborazione con Motorsport Network, che analizza i fans e quello che pensano della Formula 1.

Le informazioni che hanno raccolto sono interessanti e significative, soprattutto per chi fa il nostro lavoro e offre consulenza alle aziende.

“Siamo estremamente grati a tutti i fan che hanno dedicato il loro tempo per condividere le loro opinioni in questo enorme sondaggio. Le loro opinioni sono molto preziose per noi e siamo estremamente soddisfatti di ciò che abbiamo visto nei risultati. Voglio anche ringraziare Motorsport Network e Nielsen Sports per l’incredibile lavoro che hanno svolto.”

“I risultati del sondaggio mostrano che stiamo facendo le cose giuste e continueremo a concentrarci sulla creazione di contenuti eccitanti e di intrattenimento dentro e fuori la pista, che è ciò che vogliono tutti i nostri fan. Siamo entusiasti del nostro futuro e sappiamo che anche i nostri fan lo sono” ha dichiarato Stefano Domenicali, Presidente e CEO di Formula 1.

Vi riportiamo qui di seguito una serie di punti fondamentali.

Pariamo dall’inizio; le caratteristiche di questa importante ricerca.

  • Il più grande campione mai analizzato: 167.302 risposte
  • Il questionario è stato creato e tradotto in 15 lingue
  • Maggiore diffusione geografica: le risposte sono arrivate da 187 paesi, con un aumento significativo della risposta in Asia, Medio Oriente e Africa
  • Il campione più giovane mai registrato – 34% degli intervistati < 24/63% < 34 / Età media 32 anni
  • La più alta partecipazione femminile di sempre – 18,3% del campione totale, in aumento del 10% dal 2017, oltre 30.000 in più.
  • La F1 attrae e appassiona nuovi fan con il 34% che segue lo sport da <5 anni, rispetto al 12% del 2017

Nei nostri articoli e con i nostri clienti e prospect parliamo sempre dei valori associati alle varie discipline sportive. I valori sono fondamentali, perché è su questi che le aziende e i brand possono costruire i loro piani di marketing e le campagne di comunicazione.

Come vedono i fans la Formula 1?  Come la identificano in termini di valori?

  • I 5 migliori attributi che emergono sono: emozionante, tecnologico, costoso, competitivo e divertente; è la prima volta che “divertente” entra tra i primi 5 aggettivi.
  • Un miglioramento del 50% in più sulla “salute” della F1 rispetto al 2017: un sentimento positivo in crescita da parte dei fans che riconoscono che la F1 offre un giusto equilibrio tra sport e intrattenimento
  • Emerge anche stavolta la necessità di attirare nuovi fans, ma in modo ridotto rispetto al 2017
  • I quattro GP fondamentali per tutti i tifosi, a prescindere dall’età: Monza, Spa, Silverstone e Monaco

I fans del 2021 come guardano la Formula 1?

  • I siti Web specializzati di F1 e la Pay TV sono la destinazione più utilizzata per trovare contenuti, soprattutto tra i fan dai 35 anni in su
  • La visione della TV in chiaro diminuisce (56%) dal 2017
  • Twitter continua ad essere la piattaforma social più utilizzata al primo posto, seguito da vicino da Instagram, che è il canale numero 1 più utilizzato tra i 16-24enni. L’utilizzo di Facebook è diminuito
  • La maggior parte degli intervistati (85%) guarda più di 13 GP a stagione.
  • Oltre l’85% dei fan guarda il contenuto completo della gara, dai semafori alla bandiera, nessun calo sulla durata della visione tra il pubblico più giovane
  • La strategia della F1, così come quella dei team e piloti, di coinvolgere un nuovo pubblico tramite i social media e digitali sta funzionando.
  • Grande successo della serie di Netflix “Drive to Survive”  il dietro le quinte della F1 ha aperto le porte ad un pubblico nuovo, più giovane e diversificato, rendendo lo sport più accessibile.
  • L’interazione con i fan tramite la condivisione di contenuti via social media funziona: i fans vogliono contenuti offerti dalla F1, dai team e dai piloti, ma anche da piattaforme multimediali indipendenti

E i piloti? Chi sono i preferiti dal pubblico?

  • Max Verstappen è il pilota più popolare della F1, seguito da vicino da Lando Norris e dal super campione Lewis Hamilton terzo. Verstappen si è classificato al primo posto negli Stati Uniti, in Giappone e nei Paesi Bassi con Hamilton classificato # 1 nel Regno Unito, Brasile e Canada.
  • Max è molto popolare nella fascia d’età 25-45, Lando Norris che vede un forte supporto tra le donne e i fan di età compresa tra 16 e 24 anni.
  • Lewis segna forte nella fascia di età 45+.
  • Daniel Ricciardo è quarto davanti a Sebastian Vettel al quinto posto.
  • Il gruppo di giovani talenti della F1 promette molto bene: Lando Norris, Charles Leclerc, George Russell e Pierre Gasly sono tutti molto apprezzati e questo è un ottimo segnale per la categoria

E i team? Certamente Ferrari sarà la squadra più amata e seguita…

E invece no. I piloti della McLaren spostano nettamente l’ago della bilancia a favore del loro team: quasi il 30% dei rispondenti preferisce McLaren agli altri team. E sinceramente è un dato che non stupisce: i piloti McLaren sono bravissimi in tutte le attività promozionali, sono super attivi sui social media, hanno un’immagine incredibile, positiva, solare. E questo fa la differenza. Mettici poi un team che li sa usare al meglio e che organizza una serie incredibili di attività promozionali e fai bingo.

La Red Bull Racing è seconda e gode della forte popolarità del suo pilota, la Ferrari solo al terzo posto.

Nella ricerca troverete poi i dati e il feeling nei confronti dei regolamenti, lo lasciamo ai più appassionati.

In generale una ricerca veramente interessante e utile, che dimostra ancora una volta come la Formula 1 sia uno degli sport più all’avanguardia del mondo su vari aspetti. Dal punto di vista del marketing e delle sponsorizzazioni, per noi si conferma una piattaforma incredibile su cui investire e sviluppare attività di marketing e comunicazione che possono ingaggiare in modo efficace il target di riferimento. Se volete leggere i dati in modo approfondito li trovate qui. Se invece vi interessa saperne di più non esitate a contattarci.

Silvia Schweiger
Sport has always been my passion and I was lucky enough to be able to make it my job too. Graduated in Foreign Languages ​​and Literatures, with a Master in Marketing and Communication, for 20 years I have been offering consultancy to companies wishing to use sport as a marketing and communication tool to better engage with their target and reach their objectives. Without sport, life is boring.
Recent Posts

Leave a Comment

Let's get in touch!

Can't find what you're looking for? Send us a quick message and we'll get back to you in minutes.

costruire un programma di sponsorizzazione in MotoGPNBA Formula 1