In MotoGP

La sponsorizzazione, e in particolare la sponsorizzazione sportiva, è un potente strumento di marketing e comunicazione che consente alle aziende e ai brand di raggiungere e parlare con il proprio target ingaggiandolo in un momento di intrattenimento e di svago, senza interrompere lo spettacolo che sta guardando. A differenza della pubblicità classica infatti, che si pone fra noi e quello che stiamo guardando, la sponsorizzazione sportiva è parte integrante di match, gare o eventi. Non solo quello sponsor non ci crea nessun alcun fastidio, ma anzi, nel tempo impareremo a riconoscerlo ed a ricordarcene al momento degli acquisti.

Lo sport: una passione di tutti

La sponsorizzazione sportiva fa leva sulla passione e sui valori che ogni disciplina sportiva incarna e rappresenta: lo sport accumuna e unisce i tifosi e gli spettatori che seguono lo sport trasversalmente nel mondo.

Tutti noi infatti guardiamo lo sport in tv o assistiamo come spettatori ad una partita di calcio o di tennis, accompagniamo i figli a giocare a basket, andiamo in palestra a fare ginnastica o in piscina, e anche se non siamo tifosi accaniti sappiamo cosa accade nel mondo dello sport perchè giornali e telegiornali ci aggiornano quotidianamente sui fatti più importanti durante corpose pagine sportive. Lo sport appassiona e coinvolge tutti, grandi e piccoli, donne e uomini, ma sopratutto è parte integrante del quotidiano e della cultura moderna.

Ci sono chiaramente differenze di target tra le varie discipline sportive. Se il calcio è lo sport che appassiona tutti in tutto il mondo, così come la Formula 1 o la MotoGP, il cricket invece è più legato al territorio inglese o indiano. Allo stesso modo il basketball e il football americano sono fortissimi nel nuovo continente, il ping pong in Cina, il rugby nel Regno Unito e Australia, e via dicendo.

Similmente, ogni sport ha un target specifico che lo segue: il pubblico appassionato di vela è tendenzialmente diverso da quello che segue il ciclismo, con estrazioni socio culturali e potere d’acquisto diversi. Le aziende che sponsorizzano lo sport devono tenere conto di tutte queste variabili e scegliere razionalmente evitando passioni personali e scelte di pancia.

E il motorsport, come si posiziona?

Da sempre motori e la velocità appassionano un’ampia fetta della popolazione: tecnologia, innovazione, adrenalina, divertimento, internazionalità, glamour ed esclusività sono solo alcuni dei valori che identificano il mondo delle due e quattro ruote. Di conseguenza le opportunità di sponsorizzazione nel motorsport sono ottime ed interessanti a livello strategico per moltissime aziende: l’ampia copertura televisiva e le possibilità di attivazione digitale rendono queste discipline particolarmente interessanti per il marketing e la comunicazione. Formula 1, MotoGP e le versioni elettriche della Formula E e della Moto E consentono alle aziende non solo di esporre il proprio marchio a livello mondiale, ma anche di sfruttare una piattaforma di strumenti e contenuti unici per costruire attività ad hoc e ingaggiare efficacemente il proprio target.

La MotoGP continua a crescere e ad offrire un ventaglio diversificato di opportunità

In questo scenario la MotoGP continua ad avere un posto dominante. Nato nel 1949, è il campionato più longevo in assoluto, visita 16 paesi in 5 continenti con 19 grand prix. La copertura media è di tutto rispetto: basti pensare che raggiunge oltre 200 paesi con il segnale video, 22.208 ore di trasmissione, oltre 432 milioni di case (fonte: Dorna).

La consapevolezza di essere uno sport amato e seguito dai giovani ha fatto sì che Dorna, l’organizzatore del campionato, abbia investito nel digital fin dall’inizio e lo abbia utilizzato come piattaforma per raggiungere e ingaggiare facilmente il target in ogni momento e nello stesso momento cercando anche di ampliarlo.

Digital, web, app e tv app

Il profilo digitale globale della MotoGP è per il 62% compreso tra i 18-34 anni e il 28% tra i 34-54 anni (fonte: Dorna). Il sito  è disponibile in 6 lingue e -insieme alla app- fornisce all’utente una serie di contenuti unici ed esclusivi come HD Live e OnDemand, contenuti speciali per ogni Gran Premio, incluso il video live multicamera, il Live Timing  ed il commento audio di prove libere, qualifiche e gara. I fan hanno anche accesso ai  momenti salienti del week end, come le conferenze stampa, le  interviste, e poi ancora foto, notizie speciali, risultati ufficiali, documentari e altro ancora, fornendo ampissima copertura di ogni GP.

Grazie all’ app per AppleTV, AndroidTV, FireTV e Roku disponibile per TV, PC, tablet o smartphone, MotoGP ™ rimodella anche la sua esperienza video per creare contenuti più accessibile e accattivanti, dando la possibilità agli utenti di non perdere nemmeno un singolo momento di ciò che sta accadendo durante un Gran Premio.

Questa incredibile ricchezza di contenuti e immagini offrono un’opportunità imbattibile alle aziende che investono nelle sponsorizzazioni in MotoGP; la piattaforma è ricchissima, si deve solo avere la fantasia e la creatività per sfruttarla al meglio.

Social Media

Anche i social sono in costante crescita

I numeri che arrivano dalle attività dei social media sono anch’essi eccellenti e piazzano la MotoGP nei primi posti in termini di visite nel mondo dello sport:

  • 12.2 miliardi di impressions
  • 3 miliardi di video visti
  • 400 milioni di ingaggi
  • 2.5 miliardi di minuti visti
  • 30 milioni di fans globali sulle piattaforme social media

Facebook la fa da padrone, con quasi 14 milioni di like, seguito da Instagram con 10.6 milioni di follower, youtube con 4.05 milioni di subscriber, 2.7 milioni di follower su Twitter e 465K su TikTok. Attraverso LinkedIn, vengono anche condivisi contenuti corporate e i dietro le quinte che possono essere sfruttati dai partner.

Non solo video e digital: i circuiti torneranno ad esplodere di pubblico

A causa dell’attuale pandemia si ha quasi paura di parlare delle attività on field, del pubblico, degli spettatori. Ma le tribune torneranno certamente a ripopolarsi di persone desiderose di assistere alle gare dei propri idoli. Rivediamo allora un attimo dove eravamo rimasti in termini di numeri: nel 2019 oltre 2.860.000 spettatori hanno seguito le gare nei circuiti, un numero costantemente in crescita negli anni. Il pubblico della MotoGP è un pubblico fedele, che torna ad assistere alle gare negli anni, oltre il 70% ha meno di 35 anni, il 65% ha acquistato un prodotto legato alla MotoGp e il 78% tenderebbe ad acquistare un prodotto associato alla MotoGP (fonte: Dorna).

L’ingaggio reale

Come agenzia di sport marketing, ci siamo sempre occupati di ideare e coordinare anche le attività promozionali per i nostri clienti, incluso quelle che prevedevano l’ingaggio sul campo. Questo perchè la sponsorizzazione non si può e non si deve limitare alla sola esposizione di un brand sulla carena di una moto, ma deve anche essere sfruttata ed implementata attraverso le varie opportunità sia B2B che B2C che offre.

La possibilità ad esempio di ospitare i propri clienti o prospect nelle aree Vip Village della MotoGP; sono dei contesti esclusivi e piacevoli dove fare business in un ambiente informale e divertente. Ci siamo resi conto in questi mesi di quanto l’esperienza live ci manchi e quanto sia bello ed emozionante assistere dal vivo agli eventi sportivi e agli spettacoli in generale. Siamo certi che, appena sarà possibile tornare in circuito di persona, ci sarà ancor più interesse e richiesta di hospitality da parte delle aziende.

Dall’altra parte abbiamo poi il B2C, cioè la possibilità di interagire con migliaia di persone nell’arco di due giorni, un plus che piattaforme itineranti di marketing come la MotoGP possono offrire ai propri sponsors e partners. Nelle aree commerciali infatti le aziende possono allestire veri e propri stand o aree personalizzate per raccontare e intrattenere il target nei giorni di prove e di gara; dal puro intrattenimento, al sampling, fino alla vendita, le opzioni e le opportunità sono tantissime. Il contesto di svago e intrattenimento rende qualsiasi interazione con il pubblico più semplice ed efficace.

Per curiosità o ulteriori informazioni su come utilizzare la MotoGP per il vostro business, non esitate a contattarci a questo link.

Silvia Schweiger
Sport has always been my passion and I was lucky enough to be able to make it my job too. Graduated in Foreign Languages ​​and Literatures, with a Master in Marketing and Communication, for 20 years I have been offering consultancy to companies wishing to use sport as a marketing and communication tool to better engage with their target and reach their objectives. Without sport, life is boring.
Recent Posts

Leave a Comment

Let's get in touch!

Can't find what you're looking for? Send us a quick message and we'll get back to you in minutes.

motogp sponsorwatch motogp